Warning: Declaration of c2c_ConfigureSMTP::options_page_description() should be compatible with C2C_Plugin_023::options_page_description($localized_heading_text = '') in /var/www/websites/meccanicagigotti.it/wp-content/plugins/configure-smtp/configure-smtp.php on line 47
Nei dintorni « Meccanica Gigotti

Nei dintorni

Oltre ad essere la regione più orientale d’Italia la Puglia, con circa 800 chilometri di coste è una delle regioni italiane con maggiore sviluppo costiero. Lungo la costa si alternano tratti rocciosi (come sul Gargano), falesie (nel sud barese e nel basso Salento), ma anche litorali sabbiosi (come lungo il Golfo di Taranto).

Nel 2010 il Ministero della Salute ha dichiarato balneabile il 98% delle coste pugliesi.

Fonte: Wikipedia – http://it.wikipedia.org/wiki/Puglia

 

Molfetta Outlet

 

In un ambiente tipicamente mediterraneo, le antiche tradizioni del sud Italia si mixano in modo originale con le novità del momento sia in fatto di moda che di life style. Un luogo in cui il piacere dello shopping è arricchito da un’ospitalità generosa e servizi esclusivi.

http://www.fashiondistrict.it/it/molfetta


 

Trulli di Alberobello

 

Alberobello (Ajarubbèdde in dialetto barese), è un comune italiano di circa 11.000 abitanti della provincia di Bari, in Puglia, al centro della Valle d’Itria e della Terra dei Trulli.

http://it.wikipedia.org/wiki/Alberobello


 

Bari

 

È nota per essere la città nella quale riposano le reliquie di san Nicola. Tale privilegio ha reso Bari e la sua basilica uno dei centri prediletti dalla Chiesa ortodossa in Occidente.

Bari ha una solida tradizione mercantile e da sempre è punto nevralgico nell’ambito del commercio e dei contatti politico-culturali con l’Est europeo e il Medio Oriente. Il suo porto è oggi il maggiore scalo passeggeri del Mare Adriatico. Dal 1930 si tiene a Bari la Fiera del Levante; più recentemente la città è diventata sede del segretariato per il Corridoio pan-europeo 8.

Il centro storico, conosciuto come Bari vecchia, è permeato di una storia millenaria e si contrappone all’ottocentesco quartiere murattiano dall’ordinata pianta a scacchiera, che meglio interpreta la tradizione commerciale della città. Nel secondo dopoguerra, l’urbanizzazione rapida e spesso incontrollata ha reso meno regolare la parte moderna del capoluogo, sviluppatasi al di là del quartiere murattiano.

http://it.wikipedia.org/wiki/Bari


 

Trani

 

È nota città d’arte per le bellezze artistiche ed architettoniche che richiamano un glorioso passato.
La Cattedrale di Trani (conosciuta anche come Cattedrale di San Nicola Pellegrino) è la costruzione più prestigiosa della città pugliese. Si tratta di un esempio di architettura romanica pugliese. La sua costruzione è legata alle vicende di San Nicola Pellegrino, svoltesi durante l’epoca della dominazione normanna ed è stata ricettacolo di insigni reliquie custodite presso la sottostante cripta, tra le quali si segnala il corpo della martire orientale Santa Febronia di cui si possono ancora oggi ammirare un pregevole reliquiario del XVIII secolo ed un dipinto ovale che la raffigurano, presso il Museo Diocesano.

http://it.wikipedia.org/wiki/Trani


 

Castel del Monte

 

Castel del Monte è un edificio del XIII secolo fatto costruire dall’imperatore Federico II in Puglia, nell’attuale frazione omonima del comune di Andria, a 18 km dalla città, nei pressi della località di Santa Maria del Monte. È situato su una collina della catena delle Murge occidentali, a 540 metri s.l.m.

È stato inserito nell’elenco dei monumenti nazionali italiani nel 1936 e in quello dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO nel 1996.

http://it.wikipedia.org/wiki/Castel_del_Monte